ROSSI E RINALDI SI AGGIUDICANO IL TAMBURINI

Splendido fine settimana nelle acque di Rimini per l’ennesima edizione della prestigiosa e antica Coppa Tamburini, valida per il campionato della XI Zona Fiv ad aprire ufficialmente la stagione agonistica 2022.  Nella prima prova, con vento attorno agli 8-10 nodi e leggera corrente da Nord, vittoria di Pietro Fantoni, già campione italiano qualche anno fa proprio in queste acque, con a prua la bravissima Arianna Buzzetti. Dietro al campione friulano, i forti Francesco Rossi –Marco Reynolds Rinaldi a precedere il campione italiano 2020 Giuseppe Prosperi con Alberto Schiaffino.  Poi Paolo Sangiorgi, questa volta al timone del suo 30222 con a prua il mitico e redivivo Andrea Minardi.  Seconda prova con l’aria in aumento, fino a 12 nodi con vittoria di Rossi –Rinaldi davanti a Prosperi – Schiaffino e al forte belga Jean Martin Grisar con a bordo il giovanissimo e grintoso figlio Federico. Quarto posto per Alberto Perdisa –Emilio Brinis. Vi chiederete dove siano finiti Pietro e Arianna, purtroppo costretti al ritiro per la rottura della drizza del fiocco, al termine della prima bolina. Merenda rinforzata per tutti i regatanti al rientro nella bella sede del club nautico. Domenica splende ancora il sole e il copione è simile. Riccardo Mazzontti, presidente del Cdr, coadiuvato da Ugo e Marifè Onorato e da uno staff a mare molto competente, posiziona un bastone perfetto. Battaglia nelle prime posizioni con almeno cinque barche vicine nella prima bolina. Pietro e Arianna prendono il comando tallonati da Francesco -.Reynolds. Lotta a coltello per il terzo posto tra Grisar –Grisar e Perdisa che ha imbarcato il giovane laserista Leonardo Para, con il vecchio romagnolo che infine si fa infilare come un tordo dal campione belga. Ultima prova della serie con aria salita a 14 nodi. In queste condizioni  Rossi e Rinaldi sono velocissimi ma Pietro –Arianna  mollano solo alla fine. Beppe Prosperi con Alberto Schiaffino si riprendono la terza posizione mentre è solita lotta tra Grisar e Perdisa, questa volta a favore di quest’ultimo.  Francesco e Marco, finiscono così a pari punti con Pietro e Arianna ma vincono il loro primo Tamburini grazie a un migliore scarto. Raggianti i due vincitori, soprattutto Reynolds con Elisa e il piccolo Martino che hanno evidentemente portato fortuna. Da citare le buone prove di Paolo Sangiorgi – Andrea Minardi, Claudio Guadagni  con Stefano Selleri al sabato e Lorenzo Ridolfi alla domenica e i simpatici e sportivissimi modenesi Roberto Casarini –Marco Cremonini.  Come spesso accade gli assenti hanno avuto torto, in questa occasione ancora di più.  Chiudo con un sentito ringraziamento allo splendido circolo organizzatore e a tutto lo staff e al past president Pietro Palloni, grande amico del Beccaccino, che ha voluto essere con noi. Come non applaudire ancora poi il migliore Cdr possibile?  Viva la Romagna.

Alberto Perdisa

Il 2022 in Romagna

Molto interessante il calendario delle regate nella acque romagnole per il 2022 dove avremo, tra l’altro, l’onore di organizzare il campionato italiano. Tante le novità con una distribuzione in tutto l’arco della stagione e una ripartizione attenta agli impegni a livello nazionale e internazionale con inizio anticipato per prepararci ai successivi importanti eventi. Si comincia infatti il 12-13 marzo con la tradizionale Coppa Tamburini che quindi si disputerà in data diversa rispetto alle abitudini. Il club nautico, con la sua bella sede e lo scivolo adatto a uscite invernali, ci assicura la solita ospitalità e mi auguro che tanti regatanti di altre Zone scendano (o salgano) da noi in Romagna per partecipare alla storica manifestazione a inizio stagione.
La seconda Zonale sarà organizzata dal Centro Velico Città di Riccione in collaborazione con il Club Nautico, con il classico trofeo challenge Manlio Mignani. La data sarà 25-26 giugno e ciò assicura la solita straordinaria cena in spiaggia, chi è venuto gli anni passati sa di cosa parlo cosi come lo splendido campo di regata a sud di Riccione. Da tempo confermato a Cesenatico il campionato italiano valido anche per il PiadaTrophy, un evento clou e molto atteso dove cercheremo di replicare altissimo livello tecnico in acqua e divertimento a terra in stile “Piada”: il circolo vela Cesenatico con il suo direttore sportivo Stefano Morgagni e uno staff di bravissimi vecchi amici sono una garanzia in questo senso, vedi campionato Master 2019. Il 23-24 luglio sempre presso il covo snipistico romagnolo CVCR, si disputerà la Coppa del Paladino, valida per il trofeo intitolato a Mattia De Carolis, e valgono le precedenti considerazioni che fanno del circolo presieduto da Ugo Onorato un riferimento per tutti e una sicurezza. Ultima Zonale il 1-2 ottobre sempre presso il nostro covo snipistico per l’assegnazione del prestigioso e splendido trofeo De Carolis e per rimanere in forma per l’ultimo impegno nazionale a fine ottobre in quel di Talamone. Due manifestazioni fuori ranking saranno “Le Vele di San Ruffino” del 7 e 8 maggio che cerca di risollevarsi dopo due anni difficili e a cui sarebbe bello partecipare per onorare l’eccezionale ospitalità degli organizzatori.
Poi, domenica 6 agosto, al “covo” ci sarà la “Coppa della Saraghina”, un nome che è un programma. Il CVCR, Ugo, Marifè e tutti gli altri amici di Riccione organizzano da anni questa manifestazione che vede in acqua derive di ogni tipo. La novità della “Saraghina” 2022 sarà il raduno di derive d’epoca con Snipe, Strale, FJ e FD e c’è fermento per un rinnovato interesse sui Beccaccini di legno che speriamo porti numerose vecchie glorie in acqua. Segnatevi tutte le date in agenda, il calendario è particolarmente bello, l’Adriatico è un validissimo campo di regata, noi siamo simpatici e ospitali o almeno così dicono.

Vi aspettiamo in Romagna!


Buone Feste e buon anno a tutti.


Alberto Perdisa

XLII REGATA TROFEO ARMADA ESPAÑOLA

Colpo di coda col botto della squadra italiana oggi a Santiago della Ribera, con degli ottimi parziali in entrambe le prove disputate ma soprattutto vittoria della prima prova di Gioele Toffolo – Stefano Longhi.

Nella classifica finale

  • 5 Dario Bruni – Emanuele Zampieri (primi master)
  • 6 Gioele Toffolo – Stefano Longhi
  • 12 Francesco Rossi – Gianfranco Filippini
  • 21 Maurizio Planine – Alan Travaglio

 

Campionato Invernale Toscano – Trofeo Fosco Santini

Una sola prova annullata per salto di vento oggi a Talamone, poi tutti a casa per rapido ingresso di un forte ponente.

Quindi nulla di fatto e classifica invariata che vede Pietro Fantoni ed Arianna Buzzetti vincitori del XXII Campionato Invernale Toscano e del Trofeo Fosco Santini. Secondi Lapo Savorani – Alizee del Gizzo/ Federico Milone e terzi Romeo Piperno – Alexandre Tinoco/Alessandro Tramparulo.

Un ringraziamento al Circolo Vela Talamone per la sempre ottima accoglienza.

Un pò di foto di Ivo Gattulli

Assemblea annuale

Ecco il verbale dell’assemblea annuale convocata sabato 20 novembre a Varignana.

Calendario 2022

EventoLocalitàData
Campionato Mondiale  AssolutoCascais 19 – 25 agosto 2022
Campionato Europeo Master  Valencia (Spagna)  29 aprile – 02 maggio  2022
Campionato Europeo Femminile  Anversa (Belgio)  01 – 03 luglio 2022  
Campionato Mondiale JuniorLeca da Palmeira (Por)27 – 31 luglio 2022
German Open – European CupCaldonazzo10 – 12 giugno 2022
Campionato Italiano AssolutoCesenatico07 – 10 luglio 2022
Duca di Genova 1Santa Marinella02 – 03 aprile 2022
Duca di Genova 2 – Campionato Italiano MasterBrenzone28  – 29 maggio 2022
Duca di Genova 3 – Campionato SudeuropeoMonfalcone  16 – 18 settembre 2022 Nazionale solo 17-18
Duca di Genova 4 – Winter TrophyTalamone  29 – 31 ottobre 2022 Nazionale solo 29 – 30

Trofeo “Per Paolo” – recupero

Dal sito della Società Triestina della Vela:

Il recupero del Trofeo Città di Trieste – Per Paolo si svolgerà sabato 27 e domenica 28 novembre. Uniche date disponibili nel calendario zonale.

Le iscrizioni sono nuovamente aperte; quelle già inviate rimangono valide.

Le premiazioni si svolgeranno il 1 dicembre alla Triestina della Vela