Campionato Europeo: alcune note di Antonio Bari

unnamedPori è lontana. Più o meno quanto Vilamoura, ma laggiù il clima è più mite e questo ha certamente invogliato la maggior parte degli europei a scegliere il Portogallo per la loro annuale trasferta lunga piuttosto che la Finlandia. Così, a dispetto delle previsioni della vigilia, invero molto ottimistiche da parte degli amici finnici, a regatare per il Campionato Europeo 2018 ci siamo trovati in metà rispetto al Master. E per fortuna che il campionato è open, altrimenti i numeri sarebbero stati molto minori.

Continua a leggere “Campionato Europeo: alcune note di Antonio Bari”

Snipe Open Day a Caldonazzo

davCaldonazzo, 4 agosto 2018  – Commento e foto di Antonio Bari

Sinceramente non mi aspettavo così tanta gente allo Snipe Day il 4 agosto… E invece 13 persone si sono presentate alla Velica per provare lo Snipe per un giorno.

4 ragazzi (più una bambina come spettatrice, ma ha voluto provare anche lei…) e 9 adulti, con in sottofondo alcuni filmati degli ultimi mondiali (belli e coinvolgenti), hanno ascoltato prima la storia dello Snipe, poi un panorama generale sul mondo delle derive ed infine le motivazioni per cui un’imbarcazione con 80 anni di storia alle spalle, alla faccia di tutti i progressi tecnici e le decine di barche in circolazione, abbia ancora successo in tutto il mondo. Continua a leggere “Snipe Open Day a Caldonazzo”

Snipe Open Day Riccione

IMG_6564Riccione, 7 luglio 2018

Il Centro Velico Città di Riccione e le Flotte Rimini e Romagna hanno  ottimamente organizzato lo “Snipe Day” in XI Zona con un successo di partecipazione che ha superato oltre ogni rosea previsione, Quarantuno partecipanti che dimostrano quanto sia valida la formula “prova la vela facile gratis” promossa dalla Classe.  Bella e moderna la locandina realizzata da Studio Labsus, affissa ovunque dal circolo e diffusa via mail, efficaci i social network. Ottima e di grande richiamo la località balneare adriatica. Continua a leggere “Snipe Open Day Riccione”

Proposta Campionato Italiano 2019

Alcune settimane fa, grazie all’interessamento di Pino Borghese, ho avuto il piacere di incontrare il Presidente della FIV Francesco Ettorre, incontro a cui ha partecipato anche Ivo Gattulli.

Dopo aver parlato un pò della nostra classe, e aver illustrato i nostri programmi abbiamo chiesto un aiuto per un ulteriore possibile sviluppo della Classe.

Ettorre ci ha illustrato un suo progetto: l’ideazione di un Campionato Italiano a Classi congiunte.

Per questo progetto, ad inizio settimana sono stata contattata dal Consigliere Pietro Sanna, a cui ho inoltrato il link delle nostre regole di Classe per la conduzione di un Campionato Italiano, https://www.snipe.org/images/2018Rules/SCIRA_2018_Rules-of-Conduct-final.pdf, specificando le zone di diffusione dello snipe in Italia.

Ieri la segreteria Fiv ci ha mandato una richiesta formale, in merito alla programmazione dell’attività del prossimo anno, per  invitarci a valutare la possibilità di organizzare il nostro Campionato Italiano in collaborazione con altre Classi riconosciute, affini sia per diffusione territoriale che per caratteristiche e specifiche tecniche, che ho girato ai Capitani di flotta, affinchè mi facciano sapere qual’è la vostra opinione in merito.

Un caro saluto a tutti

Daniela

 

Puntualizzazioni di Antonio Bari

IMG_6948

Numeri velici: dallo scorso anno non è più obbligatorio utilizzare il numero velico della barca o quello di una barca di cui si è proprietari. Unica limitazione quella che il numero deve essere reale (quindi di una barca esistente) e soprattutto che il numero corrisponda ad una barca che ha pagato l’associazione per l’anno in corso. Questo vale per qualsiasi regata a qualsiasi livello.