Un romagnolo agli europei

trofeo_armada_espanola_2014_51-720x360

Il commento di Giuseppe Prosperi.

“Ciao a tutti,
Siamo a Santiago della Ribeira per i campionati europei e l’autunno non si è ancora visto!
Da lunedì, giorno del nostro arrivo , ci hanno sempre accompagnato delle bellissime giornate di sole (a parte un accenno singolare di pioggerellina durata 10 minuti martedì mattina) . Il vento termico, che i giorni prima delle regate regolarmente saliva fino a 18-19 nodi, ieri non si è visto e abbiamo disputato le tre prove di ieri con intensità di vento crescenti da 6 a 10 nodi circa.
Siamo 109 equipaggi ed il comitato di regata ha giustamente diviso in due gruppi la flotta che regatano su due campi distinti. Non si è ancora bene compreso se oggi i due gruppi verranno “Rimescolati” oppure no: lo sapremo stamattina leggendo l’albo dei comunicati. Qualche mugugno sommesso c’è stato perché una delle due flotte pare (ed è’ vero) più farcita di “Mostri Sacri” rispetto all’altra: per noi è uguale, tanto, le “Mazzate” , qui si prendono ovunque!

Le lunghe regate di ieri (usciti alle 12:00 e rientrati alle 20:00) sono state condotte impeccabilmente dal comitato di regata.
Gli italiani hanno figurato bene per ora, ma siamo solo all’inizio ed il campionato è lungo.
Per le classifiche vi rimando al sito ufficiale del campionato.
Prima partenza di oggi prevista per le 13:00.
Qui siamo in un mare interno e l’acqua è salatissima!
Fonti attendibili riportano la notizia che martedì, durante un’uscita d’allenamento, un grosso pesce sia saltato dentro la barca di Stefano Longhi: preparatevi per un altro dei suoi divertenti racconti!
Accoglienza ed organizzazione a terra ottime e regate bellissime: divertimento garantito!

Avanti tutta!”