Dal lago di Caldonazzo: il report della Fancup15, con le classifiche Timonieri e Prodieri

Da Caldonazzo il commento sulla Fancup15

CLASSIFICA TIMONIERI FANCUP 15

CLASSIFICA PRODIERI

“E’ calato il sipario sulla quindicesima edizione della Fancup15, del lago di Caldonazzo! foto PARTENZA FANCUP 13 ND7__22715Un’edizione che ha visto la solita allegra per non dire entusiasmante partecipazione di oltre trenta equipaggi! Come da tradizione, la Fancup punta a far conoscere il beccaccino ai neofiti, agli allievi della scuola di vela, ai corsisti della patente nautica ed a tutti gli amici che frequentano la Velica. Ogni anno quindi si formano nuovi equipaggi e nuovi amici nella Classe Snipe. Quello che rende strano e tangibile questo successo, ormai da quindici anni, è la formula goliardica, ludica, sportiva ma sempre competitiva che non ha riscontri in altre zone! Artefice e “despota” di questo giocattolo è Vittorio Bortolotti che ogni anno cambia, rinnova, crea sistemi di assegnazione punti, mutuandoli da altre discipline come il tennis, gli scacchi ed altro! Forse il fascino non è tutto lì, ma quello che si nota subito a Caldonazzo, è questo gruppo di snipari, snipisti, che ogni mercoledì… (si proprio di mercoledì, e per giunta nelle ore quasi serali), si fanno due o tre prove tirate per guadagnare punti nella criptica classifica giornaliera! Anche questa stagione appena conclusa ha visto nelle quarantotto prove disputate, una media di undici barche per prova, con punte di diciotto, diciannove barche! Come forse non tutti sanno ci sono due classifiche parallele che assegnano punti sia ai timonieri, sia ai singoli prodieri, che possono quindi anche avvantaggiarsi se cambiano timoniere! Quest’anno c’è stato il “boom” delle prodiere, che le ha viste prevalere sui maschietti in misura schiacciante! Pensate che nelle prime dieci posizioni, c’erano ben nove donne! Passando alla classifica finale dei timonieri, vediamo sul gradino più alto del podio Roberto Emer con 342 punti, che la spunta sui suoi diretti inseguitori, Silvano Zuanelli e Paolo Pisetta… appaiati a 338 punti! Più netta la classifica prodieri… o meglio prodiere (come ho detto sopra) dove Lorenza Saltori Pallaoro, veterana del podio si aggiudica la medaglia d’oro, lasciando alla new-entry Margherita Bensa la piazza d’onore e a Luisa Decarli Emer il bronzo del terzo posto! Un’altra chicca della Fancup è la GFF, acronimo che sta per (scritto tutto unito e maiuscolo) GRANFESTAFANCAZZISTA, dove un ricco montepremi … quasi “eccessivo” riesce a premiare non solo i migliori ma anche tanti altri protagonisti di questa attività della flotta snipe della Velica.”