Team Racing – Concetti e filmati

Il Segretario Piazza ha pensato di iniziare a divulgare un po’ di materiale per promuovere il Team Racing. Alfonso Donati, Capitano della Flotta Ledrense che organizzerà nel 2013 il primo Campionato Italiano Snipe Team Race, ha risposto all’appello, ricercando un po’ di risorse disponibili su Internet.

Nel seguito potete trovare concetti, regole ed alcuni filmati presi dal web.

Un articolo divulgativo completo è reperibile su VSK Italia.

APPENDICE D-regole di regata

Trucchetti sulle tecniche di partenza

Trucchetti per l’attacco da sottovento

World Team Racing Sailing Championships – Sports Nationwide – GTV

World Team Racing Sailing Championships – Sports Nationwide – GTV

Il sunto dell’articolo di VSK Italia è il seguente

Il Team Racing noto anche come regata a squadre è la forma di vela più intensa e divertente.

La particolare conoscenza dei regolamenti unita ad una buona velocità e ad una solida tattica sono fondamentali per essere competitivi nel Team Racing. Questo sport è la migliore occasione per testare e migliorare le proprie abilità di marinaio.
Ogni match è fra due squadre composte da due o tre imbarcazioni monotipo.
Il regolamento è uno dei fondamentali elementi del TR. Un buon team deve essere in grado di usare il regolamento e trarne vantaggio per battere gli avversari.
L’aspetto principale di questa disciplina è senza dubbio la tattica. La conduzione della regata dal punto di vista strategico è ciò che più conta tra i fattori che determinano i risultati finali delle regate. Le regate di norma si svolgono su percorsi brevi, 10-12 minuti, ed il tutto è molto spettacolare e concitato, proprio perché è tutto un susseguirsi di partenze e arrivi ,e in ogni match vi è sempre la presenza di uno o due “umpire” (giudice) che seguono con un gommone tutto il match. Nel momento in cui viene constatata l’infrazione ad una regola la barca imputata viene avvisata mediante segale sonoro e visivo (bandierina blu o gialla) di provvedere per liberarsi dalla penalità.
Il Team racing è tutto incentrato sul gioco di squadra, minimizzando l’aspetto fisico degli equipaggi nello svolgimento della competizione. Non importa quanto la vostra barca sia veloce, proprio perché è difficile raggiungere la massima velocità quando gli avversari applicano tattiche di copertura nei lati di poppa. L’aria che disturba la vostra andatura è detta “sporca”.
Molte volte questa deriva dalle turbolenze emesse dalle vele di un’imbarcazione avversaria che si è posizionata sul campo per rallentarvi.
Nonostante la tattica sia un aspetto da tenere in considerazione come uno dei più rilevanti, l’affiatamento degli equipaggi e il lavoro di questi per raggiungere la miglior posizione sul campo di regata e la massima velocità della barca sono molte volte il fattore che determina la differenza tra una vittoria ed una sconfitta.
Aspetti essenziali del Team Racing
– Comunicazione tra i membri della squadra.
– Sacrificio temporaneo della velocità della vostra barca, per favorire la posizione di un’imbarcazione del vostro team.
– Evitare di coprire o rallentare i propri compagni di squadra.
– Evitare di venire penalizzati mentre si cerca di penalizzare gli avversari.
– Executing the perfect move at the perfect time / La giusta mossa nel momento giusto.
Il punteggio:
Non è il solito punteggio delle regate di flotta, le posizioni finali delle imbarcazioni decidono il risultato della competizione.
Con 10 o meno punti si vince la regata.
E’ possibile vincere una regata senza che una barca della vostra squadra giunga per prima al traguardo?
Si, è possibile. Si ha il 20% di chance di vincere senza che un’imbarcazione del vostro team arrivi prima al traguardo.
Una regola molto semplice da ricordare è questa :
1,2,3 vince la regata
1,2, qualsiasi numero da 3 a 6 vince la regata.
1,3, qualsiasi numero da 4 a 6 vince la regata.
Normalmente le squadre cercano spesso di far partire in fuga le prime due barche (1,2, “breakaway”) con la terza a frenare il gruppo inseguitore.