Trofeo dei Comuni – 12 e 13 maggio, Caldonazzo: Resoconto e classifica

Ecco il resoconto di Antonio Bari del Trofeo dei comuni di Caldonazzo, Calceranica al Lago e Tenna:
Le previsioni erano inclementi, e questo ha forse tenuto a casa qualche equipaggio, ma per fortuna di chi ha comunque deciso di mettere la barca in acqua sabato e domenica a Caldonazzo il tempo non ha penalizzato in modo così pesante lo svolgimento del Trofeo dei comuni organizzato dal locale Circolo Nautico.
10 barche al via particolarmente agguerrite per la prima lacustre della nuova Fancup 2012 e prima assoluta (almeno a mio ricordo) di percorso messo di traverso rispetto al lago. Il tempo perturbato e i temporali che volteggiavano minacciosi hanno impedito sia l’entrata della solita termica che della prevista tramontana. Vento variabile, leggero, con qualche raffica più forte da nord, e due prove portate a termine.
Domenica mattina il vento soffiava disteso sul lago, ma al momento di partire ha cominciato a girare come una trottola, partenza con il tangone ma all’inizio del terzo lato il comitato annulla.
Il vento poi si stabilizzava, nuova partenza, qualche buco, ma regata regolare con vento in aumento verso la fine, tanto che la quarta prova partiva con un cielo plumbeo e raffiche fino a 10 m/sec, che poi calavano all’allontanarsi del temporale.
Finiscono a pari punti Dematté-Dei Rossi e gli junior Libardi-Froesa e questi ultimi sono la vera bella notizia della giornata: dopo un anno passato a cercare bordi fantasiosi per il lago hanno dimostrato di avere imparato bene la lezione e di sapersi muovere con estrema bravura su un campo di regata non proprio facilissimo. Buono anche l’esordio al timone in una regata ufficiale di Alessandro Bari che, a 14 anni, ha relegato il padre a prua ed ha saputo lottare alla pari con equipaggi più esperti concludendo le ultime prove a ridosso dei due top scorer.
La classifica:
1) Dematté – Dei Rossi
2) Libardi – Froesa
3) Bari – Bari
4) Uber – Pisetta
5) Gavazza – Gavazza
6) Emer – Emer
7) Casarini – Rossi
8) Pallaoro – Saltori
9) Horterich – Giaccaglia
10) Pisetta -Partacini