Testata sito snipe.it e altri pensieri

Gli occhi del grande progettista sembrano guardare oltre. Epaminonda Ceccarelli, snipista, scomparso nel 2011.

Il nostro tecnico informatico che ha curato e cura con infinita passione la struttura del sito della Classe Snipe italiana ci ha pregato di pubblicare il seguente comunicato:       

Cari Amici snipisti, a seguito delle critiche ricevute durante l’ultima assemblea di Formigine, ho provveduto a sostituire le immagini di testata del sito di classe con un nuovo set che spero più accattivante e muscoloso del precedente. In assemblea è stato riportato come diversi avventori del sito, giovani, abbiano ricavato dalle precedenti immagini un sapore di classe “vecchia” e “abituata a regatare in bonaccia”.

Ogni osservazione, soprattutto se verificata e che non rappresenti casi isolati – pare che queste impressioni siano arrivate da più parti – ebbene ogni osservazione va tenuta in considerazione per quanto possibile. Ringrazio quindi per la segnalazione; se fosse stato fatto prima avrei cercato di provvedere immediatamente, essendo quell’elemento del sito non gestibile dai webmaster Silvia e Vittorio ma a livello di struttura, quindi dal sottoscritto. Ricordo che già in passato invitammo a inviare immagini, nel formato 1000 x 288 pixel, per la testata che appare randomicamente, di fatto un po’ l’anima dell’attuale sito.

L’occasione dell’assemblea è servita anche per ricordare le difficoltà che vi furono due anni fa nell’attivare in fretta e furia un nuovo snipe.it in sostituzione del precedente. Inizialmente ne’ io ne’ Silvia, di concerto con Piazza, volevamo cambiare il vecchio sito, anche per rispetto verso l’ottimo lavoro che era stato svolto fino ad allora. La gestione del vecchio sito però presentò a noi delle complessità e decidemmo di procedere oltre. Molte, molte difficoltà, umiliazioni e frustrazioni vi furono per i motivi che ho riferito in assemblea ed il risultato è stato evidentemente non all’altezza della grandezza della classe. Mi assumo tutte le responsabilità del caso e ve ne chiedo scusa.

Anche a mio parere il sito snipe.it deve rappresentare il punto di riferimento per le attività che vengono svolte in Italia. Ciò può essere fatto con la buona volontà, il favore e la collaborazione di tutti. Sicuramente considereremo l’attuale sito appoggiato a wordpress.com un “incidente di percorso”. Esso richiede un restyling ed un re-engineering ed io mi rendo personalmente pienamente disponibile a trasferire tutti gli elementi che saranno necessari a tale fine alle parti che verranno individuate, potendo al contempo tirare anche un po’ il fiato, dedicarmi a fatti personali che richiedono la mia attenzione ed a navigare per quanto potrò sul nostro amato snipino.

L’amico Krantz è persona molto bella e credo che con il suo equilibrio saprà individuare una strada utile a tutto questo. Magnifico che la classe abbia saputo esprimere persone di questo spessore; io ho avuto la possibilità di conoscere ed amare le capacità e l’abnegazione di Roger e posso garantire che se competiamo su questi livelli significa che siamo molto vivi!

Ringrazio per le possibilità che mi sono state concesse e invio un caro saluto a tutti

alberto schiaffino

Ripropongo nel seguito una gallery delle immagini che sono girate in testata, partendo da quella che a me personalmente era piaciuta di più, quegli occhi dolci di un grande uomo di mare, che sembravano sapere guardare lontano.

CLICCA SU UNA IMMAGINE PER ACCEDERE ALLA GALLERY.