Campionato zonale Snipe IX zona, 2021

Le restrizioni, sacrosante, legate al Covid hanno bloccato per un lungo periodo il calendario delle regate minori e nei periodi “di apertura” non è stato facile inserire, tra le manifestazioni di interesse nazionale, il numero minimo di regate che consentisse la disputa del campionato zonale. Cinque barche, con equipaggi spesso variabili a prua, hanno partecipato alle regate di Pescara presso la ASD La Scuffia il 25 aprile ed il 10 ottobre, quest’ ultima all’ interno del Campionato giovanile zonale, mentre la seconda prova ha avuto luogo il 5 giugno ad Ortona.

Anche se il numero di partecipanti non e’ stato alto, in tendenza con una diffusa flessione anche della altre Classi e degli stessi Snipe nelle altre zone, il contenuto tecnico non è stato così malvagio, con continui cambi di posizione che hanno reso incerta la classifica fino all’ ultimo, con vari ex equo, risolti spulciando tra le pieghe del regolamento. In complesso un campionato disputato per lo più con vento leggero, a volte al minimo regolamentare.

Marco D’Ambrosio con un tris di prodieri è andato presto in fuga e nel gruppo degli inseguitori Peppe D’ Orazio ha regolato il gruppo in un continuo testa a testa fino all’ ultima prova con Pino ed Alessia Borghese. Una prova in meno ha rallentato la corsa di Gianfranco Piselli e Federico Cerimele.

In ultimo una considerazione va fatta: in zona abbiamo avuto nuovi ingressi, le barche sono aumentate ma a ciò non ha ancora fatto seguito un aumento delle presenze in regata, e perciò con qualche difficoltà a completare gli equipaggi dei soliti irriducibili volti noti. Oggi attribuisco questo al momento non felice ed alle difficoltà tuttora presenti e spero che il 2022 mi dia ragione con numeri alti e nuovi, validi atleti e magari anche giovani.

Peppe D’Orazio

Prima Zonale 2021 in IX^ Zona

Report di Peppe D’Orazio:

Non è stato facile riprendere il mare dopo 6 mesi di inattività velica e,  ancor più,  di vita forzatamente pigra e ritirata in una regione a lungo rossa per il Covid.  Ma come in una  regione rossa dei tempi passati nel giorno della Festa della Liberazione eccoci  tutti dietro ad una bandiera, questa volta finalmente  issata sull’ albero dei segnali,  e  pronti ad  andare in mare.

Eravamo solo in quattro Snipe, meno della metà del nostro potenziale, inseriti tra i 10 Laser  Radial e i  7  4.7 che  disputavano le regate di selezione a Calendario CONI.  Ben divise  tra i Circoli 7 barche  sono uscite dal porto dallo scivolo davanti alla sede della Scuffia, circolo organizzatore, mentre gli altri 14 hanno preso il mare dalla ampia spiaggia davanti alla Lega Navale al fine di diminuire al massimo i contatti tra gli equipaggi.

Una giornata tersa ed un  sole inaspettatamente caldo hanno consentito alla termica di stabilizzarsi poco dopo le 12 e di crescere fino a 6 nodi permettendo  così lo svolgimento delle tre prove previste.

Sullo stesso campo di regata  i Laser  hanno regatato sul loro classico  percorso a quattro boe  mentre gli Snipe hanno utilizzato  il lato lungo del trapezio  per un  bastone.  Nessun problema di incroci tra le flotte, dati anche i numeri  bassi, da inizio di stagione,  e l’ attenta regia del Comitato di regata. 

Il  vento si è steso regolarmente con qualche piccolo salto in controtendenza al  costante effetto girasole. Marco D’Ambrosio- Gianfranco Piselli  hanno  interpretato meglio il meteo ed hanno  regatato con più attenzione   portando a casa  con merito la prima piazza,  seguiti a breve da  Cerimele-Petrelli e D’Orazio-De Carolis.  Un po’ al di sotto delle aspettative Borghese-Borghese alle prese con una nuova randa dalle forme diverse dalla solita e forse per questo più difficile da gestire. Randa nuova in arrivo?

Prossima prova in calendario il 30 maggio alla Lega Navale di  Ortona , sempre in coincidenza con una selezione Laser e con le stesse modalità , a meno che il ritorno in giallo di gran parte dell’ Italia non porti ad una più rapida ripresa della attività.

Doverosi i ringraziamenti al Comitato di Zona che ha permesso l’ inserimento in Calendario anche della nostra regata ed alla Scuffia  che ha organizzato l’ evento nel pieno rispetto delle normative federali (iscrizioni online, chiusura degli spogliatoi ed accessi limitati alla sede,  comunicazioni  di servizio e delle classifiche  via cellulare, panino autogestito,  insomma una specie di remote-sailing a pochi metri di distanza).

Regate zonali in IX zona

Beppe D’orazio, delegato zonale, comunica le date del Campionato Zonale della IX zona:

 25 aprile, La Scuffia Pescara:

– 30 maggio, LNI Ortona

– Ottobre ASD Svagamente, Pescara

Le prime due date sono già a calendario FIV,  in coincidenza con le prime due selezioni Laser;  la 3^ data è al momento incerta non potendosi  ancora fissare il calendario di ottobre come da disposizioni in materia di prevenzione COVID.

Campionato Zonale IX Zona

SnipeMaster_2_2762Pescara 28 e 29 settembre – Regate 2 e 3 del campionato zonale
Ultimo week-end di settembre, autunno iniziato ma tempo decisamente estivo a Pescara, presso il circolo Svagamente, dove si sono disputate le ultime due regate del campionato zonale Snipe IX zona. Entrambe le giornate sono state caratterizzate da vento leggero, sui 6-8 nodi, ma che è rimasto tale solo per delle finestre temporali limitate, prima di calare del tutto. Ciò ha inciso maggiormente sulla giornata di sabato, giorno di scuola per i giovanissimi dei Feva e dei Dragoon, per cui il segnale di avviso era previsto per le 14:30. L’ottimo comitato di regata è riuscito a dare puntuale le partenze a tutte le classi, poco più di un’ora per disputare una prova, poi il vento è sceso del tutto e non ha consentito di effettuarne una seconda.

Continua a leggere “Campionato Zonale IX Zona”