I Trofeo Interzonale E-Sailing – “Mille per una vela”

I trofeo interzonaleDal sito della Federazione Italiana Vela:

 La Federazione Italiana Vela lancia il primo trofeo interzonale di e-sailing

– La vela virtuale al centro del mondo velico nei giorni di lockdown

– Si punta a 1000 iscritti, il programma prevede selezioni in tutte le 15 Zone FIV, quindi Semifinali, Finali e Medal Race

– Alle fasi finali oltre ai 10 vincitori delle selezioni parteciperanno anche 9 campioni: 4 atleti azzurri della squadra nazionale di vela olimpica, e 5 di Luna Rossa Prada Pirelli Team

– Il bando di regata e come partecipare

I velisti rispettano le regole e le consegne: #iostoacasa è la parola d’ordine seguita da migliaia di appassionati, amanti del mare e delle barche, velisti sportivi, regatanti, atleti. Tra tutti gli oltre 140mila tesserati della FIV, la Federazione Italiana Vela, crescono le iniziative per tenere viva, anche chiusi in casa, una passione basata sugli elementi naturali: il vento, le nuvole, l’acqua del mare o dei laghi, le onde.

Cresce l’attenzione per le specialità della vela virtuale, con il riconoscimento degli e-sports da parte dello stesso Comitato Olimpico Internazionale, e il successivo passo da parte di World Sailing, la federvela mondiale, con l’introduzione dell’e-sailing. La vela italiana si è messa subito in grande evidenza, vincendo la finale del campionato del mondo e-sailing 2019 con Filippo Lanfranchi, nickname Velista71.

La FIV in questi giorni lancia un grande evento e-sailing interzonale, ovvero in tutte le 15 Zone in cui è divisa l’organizzazione dell’attività velica nazionale. Si chiama Mille per una Vela, perchè punta a coinvolgere fino a 1000 velisti virtuali in tutta Italia, utilizzando la piattaforma tecnologica Virtual Regatta Inshore, già nota agli appassionati del genere.

Mille per una Vela è un torneo di e-sailing voluto espressamente dal Presidente FIV Francesco Ettorre: “La vela virtuale appassiona perchè contiene alcuni elementi base dello sport velico: la tattica, la strategia, la scelta delle vele, le regole… In questi giorni nei quali tutti i nostri tesserati sono a casa, questo si sta rivelando uno dei modi più sani per ricordarci la passione per lo sport più bello del mondo!”

Mille per una Vela si correrà secondo un calendario che prevede: Qualificazioni zonali nei giorni di lunedi 13 e sabato 18 aprile; Semifinale sabato 25 aprile; Finale e a seguire Medal Race domenica 26 aprile. E’ prevista anche una diretta Facebook e Youtube per la Finale di domenica 26 aprile.

Grazie agli accordi tra FIV e Luna Rossa Prada Pirelli Team, la finale sarà corsa tra i 10 migliori e-velisti emersi dalle Qualifiche e dalla Semifinale, ai quali si aggiungeranno 9 “campioni”: 4 atleti azzurri della squadra della vela  olimpica, e 5 componenti del team di Luna Rossa, challenger of record della 36 America’s Cup.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti senza limiti di età, basta essere tesserati FIV 2019 o 2020, ci si iscrive con un modulo online   – https://tinyurl.com/MillexUnavela attivo da giovedì 2 aprile alle 10:00 – contenuto nel Bando di Regata (allegato).

 

 

 

 

Ulteriori comunicazioni del Presidente Francesco Ettorre

logo_fiv_nuovo_22

Ulteriori comunicazioni del Presidente Francesco Ettorre e Comunicazione di supporto per il contenimento del rischio di diffusione dell’infezione da Covid-19 fatta dal medico federale Dr. Luca Ferraris, specialista in Medicina dello Sport.

Lettera Presidente Ettorre

comunicazione di supporto FIV COVID 19

C_17_opuscoliPoster_443_allegato

Allegato 1 DPCM 04 03 2020

C_17_opuscoliPoster_193_allegato18_

suggerimenti_FMSI_vs_Coronavirus_rev.2020.02.27

COPERTURA ASSICURATIVA FIV 2019: IMPORTANTI NOVITÀ PER LA TESSERA ORDINARIA PLUS DERIVE

logo_fiv_nuovo_22Nell’ambito della procedura di gara europea per l’affidamento dei servizi assicurativi per il prossimo triennio, la Federazione Italiana Vela ha individuato in Unipol la compagnia assicurativa che continuerà a erogare i propri servizi in ambito di infortuni con l’aggiunta del ramo RC/T.

Nell’attesa di poter aggiudicare in maniera definitiva la procedura d’appalto, la compagnia – come da disciplinare di gara – si è impegnata a mettere in copertura tutti i rischi a partire dal 1 gennaio 2019. Qui di seguito si evidenziano i punti di forza della nuova copertura assicurativa.

Copertura infortuni:
– Massimale incrementato da €100.000 a €120.000 (limite di legge €80.000)
– Rimborso spese sanitarie passa da€1.000 a €2.000
– Franchigia spese sanitarie ridotta da €150 a €125 euro
– Introduzione di una diaria da ricovero nella misura di € 35 al giorno per un massimo di 30 giorni

RC/T:
– Massimale Kitesurf e Windsurf raddoppiato da €1.000.000 a €2.000.000
– Rimane invariato il massimale RC/T per tutte le figure operanti in ambito federale compreso tra i €5.000.000 e i €6.000.000 in base al ruolo ricoperto
– Introduzione di una nuova copertura RC/T legata al titolare della tessera, e non all’imbarcazione, con valenza mondo (USA compresi). Tale possibilità è attivabile con la Tessera Ordinaria Plus derive con l’aggiunta di €20 al costo della tessera. Tale RC/T copre qualsiasi deriva federale, con la possibilità da parte del soggetto (anche se di un equipaggio) di cambiare imbarcazione nel corso dell’anno mantenendo attiva la propria copertura assicurativa.