Dalla IV Zona: ZONALE che va, INVERNALE che viene

Ciccio Lubrano, novello sposo, in action sotto raffica.

Il Delegato Zonale del Lazio Ciccio Lubrano invia il bando del Campionato Invernale, che troverete anche sul nostro Google Calendar e queste considerazioni sul Campionato Zonale che si è appena chiuso e di cui arriveranno presto le classifiche.BANDO INVERNALE: Bando_C.Inv._Derive_2012-13_DEFINITIVO_20120929

Oggetto: 66 coppe
Si è conclusa la stagione 2012.Tante le novità e le conferme durante l’anno prima  tra tutti l’equipaggio Poggi Vanni terzi al campionato europeo a Cervia (bravissimi) e nuovi campioni zonali l equipaggio Tozzi Borrelli, sempre nelle zone calde della classifica zonale ormai da anni…  ma…. Continua a leggere “Dalla IV Zona: ZONALE che va, INVERNALE che viene”

Orta: dal nostro inviato speciale

Sabato sono stato ad Orta a “testare” il campo…
Circolo ospitale, già diversi snipe locali in fermento.
Sede rinnovata e molto bella.
La cornice del lago è incantevole, clima caldo e un po’ di vento da sud MOLTO irregolare. Si prospettano regate all’ultima virata…
Enrico

Impressioni Spadoni

Spadoni – Percic

Al recente campionato italiano era presente, con la barca della classe, Alessio Spadoni, uno dei migliori laseristi italiani in equipaggio con Lorenzo Percic. Nella prima prova erano davanti ma si sono un po’ persi coi salti dell’ultima bolina. Nella seconda prova con aria volavano di bolina, una specie di 470. Prove centrali nel gruppo e bel finale. Questi ragazzi, oltre all’altro forte laserista Carlo De Paoli, sul beccaccino di famiglia col padre – bell’equipaggio – si sono distinti per educazione, correttezza e umiltà, doti che ne evidenziano la stoffa. Complimenti a tutti.
as-

Scrive Spadoni della sua esperienza: <<credo che lo snipe italia sia una gran bella classe organizzata molto bene dove prima di tutto si vede e si sente il grande rispetto e la sportivita’ degli atleti sia a terra che in mare.

Continua a leggere “Impressioni Spadoni”

Europei, sensazioni di Poggi

Eugenia Vanni trasmette un pezzo di Poggi (sensazioni e pensieri  sull’europeo per
snipe.it) e una faccina che ride  🙂

“…Tacci Loro!!” (tipica espressione romana amichevole) Questi spagnoli bisogna sparagli per stargli davanti!!! Questo è stato il mio primo commento a caldo dopo il primo giorno di regata. In effetti lo squadrone spagnolo e arrivato al campionato molto ben allenato e con ottima esperienza del campo di Cervia cosa che a noi sicuramente mancava.

Continua a leggere “Europei, sensazioni di Poggi”

Europei open?

Il segretario della Scira Italia Piazza richiede al Segretario della Scira Internazionale Fantoni di ribattere su Snipe.it l’articolo da lui pubblicato su SnipeToday. Fantoni acconsente.

Traduzione Google automatica in Italiano.

OPENING THE EUROPEAN CHAMPIONSHIP

At a meeting of European National Secretaries held recently in Cervia, there was discussion of a radical change to the Deed of Gift of the European Championship: the possibility of making the regatta open, giving voice to what some Snipe sailors have long demanded. Until recently, the topic was considered a provocation, if not completely taboo.

Continua a leggere “Europei open?”

Europei, un commento di Bari

Cervia mi ha stupito.

Non avrei scommesso un soldo bucato di trovare vento a ferragosto. Mi immaginavo di dover passare il tempo in attesa di una leggera brezzolina dal mare. Di fare regate stiracchiate, al limite della praticabilità, con boline di 500 metri per restare nel tempo limite.

E invece no. Il levante l’ha fatta da padrone, e il campionato europeo è filato via liscio con regate perfette. Gli allenatori lamentavano alla sera mal di testa per la difficoltà del campo, con corrente, vento oscillante non prevedibile, difficoltà nel dare consigli agli atleti, ma in fondo il succo della questione non era un granché: il vento veniva tra 70 e 100 gradi, con più pressione a sinistra, quindi bolina in centro sinistra virando sugli scarsi e tenendo i buoni, arrivando in boa 100 metri sotto la layline, poppa con vento più da nord est bordo a destra, con vento più da levante se ne poteva discutere e strambare sulle oscillazioni o cercare le raffiche. I bravi l’hanno capito dopo il primo giorno, gli altri hanno continuato a cercare la rotazione a 120 gradi che non è mai venuta.

Continua a leggere “Europei, un commento di Bari”

Markèt

Riceviamo e pubblichiamo questa nota del segretario Piazza, che tratta di alcuni sostegni ricevuti dalla nostra Associazione. Così si spiega anche il banner rotante sulla colonna di destra di Home Page che qui riproponiamo.

Uno dei primissimi impegni che ho preso, una volta Segretario Nazionale, è stato quello di attivarmi per il reperimento di risorse “allogene”.. o forse “esogene”.. mi dicono che, in ogni caso, significhi tipo “esterne”.. insomma ritenevo che era necessario trovare risorse fuori da quel che erano le magre poste del Bilancio della Classe, ed in tale direzione mi sono attivato.

Continua a leggere “Markèt”

Campionato invernale di Anzio: domenica si regata

Mentre l’Italia è stretta dalla morsa del gelo e ricoperta da una bianca coltre di neve e ci apprestiamo a vivere quella che pare sarà la settimana più fredda dell’anno, in quel di Anzio fervono i preparativi per la seconda regata della seconda manche del campionato invernale.
Riceviamo e pubblichiamo con piacere la notizia che:

“Sono ufficialmente proprietario del mio primo snipe! Attenti alle spalle, arriva il Pirata Billy Boa.. sempre se azzecco la boa! A domenica per il varo.”

Firmato il pirata Billy Boa (qui in una recente foto)

Considerazioni di Giuseppe Prosperi

Cari amici,
da vero principiante della classe (ma frequentatore e regatante presso altre classi di derive), trovo che la straordinaria vitalità della Classe Snipe sia l’elemento che la contraddistingue rispetto alle altre  attualmente attive in Italia. I motivi sono di seguito sinteticamente riassunti:
– possediamo al momento, un numero di regatanti amatoriali (perchè è quello che siamo tutti) di straordinaria consistenza: basta notare la partecipazione alle regate nazionali e ai campionati italiani);
Continua a leggere “Considerazioni di Giuseppe Prosperi”