STAZZE ALL’ITALIANO DI BRENZONE

 

 

logocitascira2016Dal Segretario di Classe:

“L’ultima Assemblea dei Capitani di Flotta ha deciso di sperimentare da quest’anno un nuovo sistema di stazze al Campionato Italiano, che dovrebbe semplificare l’intero processo.

I partecipanti potranno farsi pre-stazzare le barche dallo stazzatore di flotta che dovrà compilare e firmare un modulo, sotto la sua responsabilità.

Il modulo ,scaricabile qui:

con i controlli effettuati, dovrà essere portato dai concorrenti a Brenzone e presentato allo stazzatore del campionato.

Ovviamente le vele, anche quelle già controllate o stazzate, andranno timbrate come sempre.

Alcune barche, estratte a sorte, potranno essere verificate ogni giorno di regata.  .

Le barche potranno essere comunque stazzate il giorno prima delle regate, per chi lo desidera.”

STAZZE AL CAMPIONATO EUROPEO 2016

EuroLogo_oval-20gUna nuova procedura di stazza sarà applicata dal 2016 European Championship in Spagna, che dovrebbe consentire una notevole semplificazione delle operazioni.
Il nuovo sistema prevede che le barche siano pre-stazzate de stazzatori nazionali e solo verificate prima delle regate.
Tutte le istruzioni e il modulo di pre-stazza da compilare si possono trovare sul sito dell’Europeo all’indirizzo: http://www.snipeeuropeans.org/

World Snipe Day

Scudo SCIRA

La Giornata Mondiale dello Snipe

E’ un iniziativa promossa dalla direzione esecutiva della SCIRA per aiutare la rinascita di questa importante giornata che veniva programmata con entusiasmo, nelle varie nazioni, da parte della rispettive flotte.

Il Comitato Promotore SCIRA ha preparato questo documento, World Snipe Days, che indica le linee guida ed i suggerimenti per l’organizzazione dell’evento.

Visite Mediche – Normativa 2016

picfbsciraitaliaLa FIV ha recentemente emanato la nuova normativa per il tesseramento 2016. La novità più rilevante riguarda le visite mediche. In particolare sarà obbligatoria la Visita Medica agonistica per partecipare a Campionati Mondiali, Europei e/o di Area di qualunque Classe. Rimane l’obbligo di sottoporsi a Visita Medica non agonistica, che certifichi l’idoneità all’attività sportiva non agonistica per tutti gli altri eventi.
Chi fosse interessato può trovare l’intera normativa sul sito della FIV all’indirizzo: