Talamone Snipe Invitational

Claudia Foschini ha accompagnato i ragazzi di Riccione al clinic per Juniores a Talamone: pubblichiamo i suoi commenti. Altre foto alla pagina Facebook.

“Lo scorso fine settimana (27-28 sett. 2014) il Circolo della Vela di Talamone (GR) ha ospitato un importante evento per la Classe Snipe, il primo Talamone Snipe Invitational, ovvero un clinic realizzato per estendere la passione dello snipe ad equipaggi sempre più giovani.

.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Per iniziativa di Pietro Fantoni segretario mondiale Scira e grazie all’attiva collaborazione e disponibilità di Alessandro Testa, Vice Presidente del Circolo della Vela di Talamone, è stato possibile realizzare questo primo appuntamento dedicato agli Juniores, che ha visto come coach d’eccezione la campionessa di snipe Katleen Tocke.

Uno splendido sole e l’estrema professionalità e simpatia di Katleen hanno accompagnato l’avventura di ben 5 equipaggi di diversa provenienza (Talamone, Trieste, Riccione, Lago Trasimeno) che hanno avuto il privilegio di vivere un’esperienza rara nel suo genere, sperimentata prima solo dai loro coetanei americani di Miami.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Le due giornate sono iniziate di buon mattino alla base nautica di Talamone, con l’armamento delle barche e una breve lezione teorica in cui Katleen e Pietro illustravano le peculiari caratteristiche dello snipe e le migliori strategie di navigazione da adottare. Si continuava poi con l’uscita pratica non appena vi erano le condizioni di vento ottimali.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

I ragazzi, dopo una prima difficoltà iniziale legata ai dettagli tecnici dell’imbarcazione, hanno percepito, anche con una certa sorpresa che lo snipe, pur essendo una barca meno acrobatica di altre, richiede (e allena) una sensibilità di navigazione particolare e piu’ marcata rispetto a quella delle derive che gia’ conoscevano.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sarebbe bello che la classe snipe juniores assumesse anche in Italia l’importante ruolo già occupato in paesi come Argentina, Brasile e Giappone.

Il sogno nel cassetto dell’associazione è proprio quello di formare giovani equipaggi in grado di distinguersi ai campionati italiani e ai campionati mondiali del 2015.

Ci auguriamo tutti che questo sogno si possa realizzare!OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un grazie particolare va rivolto al sostegno di Scira Italia e a tutti gli snipisti che con estrema generosità hanno messo a disposizione le proprie imbarcazioni, favorendo la buona riuscita dell’evento.”