Campionato del mondo 2015 e categorie Master

Alcune comunicazioni dalla SCIRA Internazionale:

I campionati del mondo snipe nel 2015 sono stati assegnati al sud Europa. Pertanto anche l’Italia può presentare candidature per organizzare lo Snipe World Championship 2015.
Si invitano i presidenti dei circoli velici intenzionati a candidarsi all’organizzazione del mondiale juoniores e assoluto a contattare il Segretario Andrea Piazza all’indirizzo andrea.piazza26819@gmail.com.

La SCIRA internazionale tramite il Board of Governors sta analizzando la possibilità di modificare le età delle varie categorie master come di seguito specificato:

Master Junior: From 50 to 60 years old.
Master Senior: From 61 to 70 years old.
Grand Master: From 71 to 80 years old.
Super Veterans: From 81 years old onwards

Si precisa che per l’anno in corso le età delle varie categorie rimangono invariate e cioè:
Master Junior: From 45 to 54 years old.
Master Senior: From 55 to 64 years old.
Grand Master: From 65 years old onwards

Le categorie sono riferite all’anno in cui si compie l’età.

 

Fair play e regolamento.

La classe snipe è sempre stata considerata, giustamente, una classe corretta. Poche forzature in partenza, poche infrazioni alla regola 42, poche collisioni, pochissime proteste. Negli ultimi anni però si sono visti atteggiamenti da parte di alcuni regatanti piuttosto fastidiosi, tanto da farmi decidere di mettere per iscritto le considerazioni che seguono. Alcuni regatanti molto bravi hanno mostrato atteggiamenti di superiorità, a volte offensivi, nei confronti dei meno esperti. Sarebbe auspicabile che chi regata con la convinzione di essere migliore di quelli che arrivano dietro di lui cambiasse modo di pensare. Ritengo scorretto forzare gli ingaggi e le partenze speculando sul fatto che chi naviga da metà classifica in giù solitamente non protesta. I regatanti meritano tutti rispetto in quanto persone, e arrivare davanti non significa essere migliori ma semplicemente più veloci. Se qualcuno che solitamente vi arriva dietro, una volta vi arriva davanti non è una tragedia, non dovete suicidarvi per il disonore subito.
Continua a leggere “Fair play e regolamento.”

Campionato Sud Europeo e XI Campionato Tedesco open: alla Velica fervono i preparativi

Presso la Velica Trentina fervono i preparativi per l’11simo German Open, quest’anno anche campionato Sud Europeo. Le regate inizieranno venerdì 1 giugno per proseguire anche sabato e domenica.
Herbert Hoerterich (nella foto), presidente della Velica e gran cerimoniere, ci comunica alcune informazioni interessanti: dal Belgio ci dovrebbero essere 4/5 barche con ottimi timonieri, fra cui Manu Hens e Bart Janssens. Ben v. C., una presenza sempre gradita e ben nota agli snipisti di Caldonazzo (e non solo, dato che lo si è visto spesso in Italia) ora gareggia per GER (abita e lavora in Germania) e sarà presente con sua moglie Nadia.
Continua a leggere “Campionato Sud Europeo e XI Campionato Tedesco open: alla Velica fervono i preparativi”

Coppa del “Palatino”, Zonale XI – Riccione, 19 e 20 maggio: Resoconto e classifica

Ecco il resoconto di Alberto Perdisa della seconda zonale della Romagna:
Grazie al “Palatino” grande personaggio e maestro del pesce e dei fornelli  e allo staff del centro velico città di Riccione, presieduto da Daniele Adamo, questa regata, alla seconda edizione, è già una classica per chi vuole fare sport ma anche stare bene a terra deliziando il proprio palato alla cena del sabato sera, perfettamente organizzata a base di pesce cotto sulla brace e appena pescato.
Detto questo, undici prodi equipaggi si sono presentati al via di questa prima regata zonale nelle acque romagnole.
A dispetto delle previsioni tutte le cinque prove in programma si sono disputate con venti tra gli 8 e i 13 nodi in un campo di regata molto tecnico e tra i più belli dell’Adriatico.
Dopo un’ottima partenza in boa mure a sinistra, e un perfetto bordeggio dominio nella prima prova dei fratelli Francesco e Riccardo Rossi che interpretano al meglio oscillazioni e zone di pressione. Molto staccati gli altri con Alberto Perdisa e Marco Rinaldi che riescono infine a  regolare il gruppo  grazie a una buona ultima poppa. Terzi Giuseppe Prosperi e Claudio Castiglioni e quarti gli idoli locali Matteo Gallinucci (detto “il Gallo”) – Gianluca Filipucci (detto Puccio). Seconda prova e nuova vittoria dei Rossi brothers che precedono Filippo Perdisa – Aimone Fabbri , Gallinucci-Filipucci e Perdisa –Rinaldi. Terza e ultima prova di giornata con Perdisa – Rinaldi che vincono con buon distacco su Gallo – Puccio e i soliti Rossi mentre si vedono finalmente tra i primi Carlo Prati e Stefano Selleri che concludono quarti.
Continua a leggere “Coppa del “Palatino”, Zonale XI – Riccione, 19 e 20 maggio: Resoconto e classifica”

Nazionale di Riccione, alcune info per la logistica

Comunichiamo alcune informazioni di tipo logistico per chi andrà a Riccione il prossimo fine settimana:
– Il capannone dove è possibile lasciare i carrelli si trova in via Larga 24 a Misano Adriatico, è la zona industriale vicino all’autodromo di Santa Monica.
– Il capannone è sfitto in attesa di lavori, per questo  è disponibile ma occorre contattare Giuseppe Dimilta (cell. 347 4685045) per accedervi. Al momento sono ricoverati 4 carrelli stradali. Il locale è chiuso ma incustodito.
– Quanto al parcheggio del Comando della Polizia Municipale si trova a circa 300 metri in linea d’aria dal club.
– Diverse barche, quasi tutta la flotta Romagna, partiranno dalla sede a mare del circolo Città di Riccione che ha  appena ospitato la zonale e il campo di regata sarà posto in maniera da facilitarli. Chi, nelle disponibilità del circolo, volesse aggiungersi ai “locali” può farlo. Questo anche perchè alcuni partecipanti mi hanno segnalato la propria intenzione di arrivare in camper ed il “circolino” si trova fronte mare rispetto a 2 campeggi, quindi in posizione strategicamente ottima.

Croatian Nationals, 18-20 maggio, Mošćenička Draga – Croazia. Resoconto e classifica

Ecco il resoconto di Daniela Semec.
Eccoci di ritorno da un fine settimana con trasferta per noi ridicola.
Draga Moschiena dista da Trieste 85 km., che sono sufficienti per sentirsi in vacanza. Il paesino a mare è piccolino e delizioso. Ci troviamo nel punto più stretto tra la penisola istriana (persa dall’Italia dopo la II guerra mondiale) e l’isola di Cherso. Ciò fa si che solo in questo punto si crei magicamente tutti i giorni, nel primo pomeriggio, una robusta brezza tra i 10 e i 18 nodi. Si regata a 200 metri dalla costa in acque cristalline e il campo di regata non è mai scontato. Al rientro a terra ci aspetta sempre la coinvolgente musica del “Black and White”, capanno dispensatore di generi di conforto attorno al quale riposano le barche.
Continua a leggere “Croatian Nationals, 18-20 maggio, Mošćenička Draga – Croazia. Resoconto e classifica”

Nutella Cup – Acquafresca di Brenzone, 19 e 20 maggio: Resoconto

Ecco il resoconto di Andrea Piazza e la classifica.

Sabato e domenica seconda zonale ad Acquafresca, voluta e promossa dal nostro Delegato Zonale Roberto Casarini che ha visto però la partecipazione di soli 9 snipe, a conferma che riuscire a muovere i caldonazzesi e i ledrensi è un’impresa improba anche se va evidenziato che la quota d’iscrizione a 60€ non ha aiutato. Scrivo questo report al posto del delegato zonale che è terremotato e quindi in parte giustificato dallo scrivere.

Clinic di allenamento

Il Segretario Andrea Piazza comunica che il clinic previsto venerdì 25 a Riccione è annullato.
Preghiamo chi è interessato, di iscriversi al clinic previsto per giovedì 31 maggio a Caldonazzo entro il  25 maggio. Costo  40 € (20 € per gli equipaggi juniores). Per iscriversi bisogna comunicarlo via mail al segretario all’indirizzo: andrea.piazza26819@gmail.com.