FANCUP 2012

Eravamo una trentina l’altra sera quando il Patron della Fancazzisti Snipe Cup, alias Vittorio Bortolotti, ha cominciato la sua presentazione avvalendosi di una serie di diapositive animate. Sono ormai undici anni che riesce sempre  a “tirare fuori dal cilindro” qualcosa di interessante con regole innovative… come le sue idee! La fancazzisti cup è l’unica regata al mondo dove si hanno penalità in base al piazzamento dell’anno precedente. Ciò è contrario allo spirito democratico e quindi prima di cominciare Vittorio mi mette una corona d’alloro in testa (non si sa se per l’ultima vittoria alla fancup, per il segretariato o per sfottermi per le mie amicizie romane… comunque mi fa piacere… la vecchia volpe sa bene che mi compra con poco…
Quest’anno però il Despota ha superato se stesso! … Minimo cinque barche al via (l’anno scorso erano 3)…alle ore 18 precise di ogni mercoledì, partenza, chi c’è c’è, chi non riesce ad essere puntuale farà la seconda prova (tutti gli anni lo propone ma mai si è partiti puntuali… e questa è quindi la novità che meno preoccupa)….basta bonus alle regate zonali, nazionali e importanti tanto ci andavano solo i soliti e la dispendiosa politica incentivante non ha dato i frutti sperati negli anni passati per cui, in questo periodo di crisi, ha deciso di chiudere il rubinetto.
Il concetto chiave è che i “vip”, come li chiama il Despota, non  hanno bisogno di vincere la fancazzisti ma anzi devono ringraziare se sono ammessi a partecipare. Il fatto che lo scorso anno io e G abbiamo vinto dimostra che le penalità non erano sufficienti per cui si è reso necessario un altro giro di vite. Altra news rilevante la classifica unica tra prove FIV e prove del mercoledì (l’anno scorso c’erano 2 classifiche: una dei mercoledì ed una complessiva)… extrapoint per coloro che superano timonieri più avanti in classifica (questa mi uccide avendo vinto l’anno scorso) ed altro ancora! Un vulcano! Grande soddisfazione tra i prodieri perché la loro classifica speciale non è stata toccata, come invece diverse voci volevano far credere! Come Segretario non potevo e non posso che appoggiare pienamente le iniziative di uno dei migliori e più attivi capoflotta, così come sta facendo Herbert, attuale presidente della Velica… Sono lontani i bei tempi in cui io e Herbert potevamo bersagliare il Despota di critiche e suggerimenti (peraltro mai ascoltati) vivacizzando i pomeriggi e le serate… ora ci tocca solo applaudire e Lui, come un fiume in piena, procede guidato da una lucida follia… sembra il pifferaio magico e noi dietro come i topolini… Fortuna che una favolosa cena preparata dallo chef  Silvano ci ha fatto ricordare i valori veri…
Prima Regata utile Zonale di Torri del Benaco (punti Fancup solo se almeno 5 fancazzisti al via), poi il 16 maggio partiranno le prove dei Mercoledì Fancazzisti. Ormai per questo “gruppo storico” la Fancup 12, (ribattezzata così dal Despota) è un’istituzione ludico-sportiva che ci fa convergere sul lago di Caldonazzo ogni mercoledì, senza remore di lavoro, meteo, impegni familiari o altro… il mercoledì è sempre Fancazzista Snipe!  Anche per questa edizione si prevede una partecipazione di almeno 25  timonieri  e cosa interessante almeno 3 equipaggi juniores ed uno femminile (con vantaggi di punteggio)! Quest’anno poi la Fancup 12 sarà seguita settimanalmente anche da alcuni “giornali online” trentini, oltre che dai vari siti e blog del settore vela!  Buon vento Despota, a te ed ai tuoi fancazzisti snipe. Un continuo crescere che deve essere incentivato! Bravo Vittorio!

Andrea Piazza